Trasloco fai da te: 4 rischi da non sottovalutare

A volte non ci si rende conto di quanto sia complicato un trasloco. Così, anche per limitare al minimo le spese, qualcuno decide di andare all’avventura: noleggia un furgone, arruola alcuni tra i più fidati amici e parenti e parte colmo di speranze e aspettative. Ci vuole poco però a scoprire che nei cassetti non ci sono sogni ma calzini e biancheria intima. Tradotto: la realtà è meno romantica della fantasia e l’imprevisto è dietro l’angolo.
Per questo vogliamo mettervi in guardia con i 4 rischi che non andrebbero mai sottovalutati in un trasloco fai da te.

Aiutanti di professione ma poco professionali

Giunta sul luogo del trasloco, quella che si è autodefinita la compagnia del portaombrello – per esperienza è l’elemento che si dimentica sempre di portar via – non fa molto per mascherare il dissenso davanti a un quarto piano con ascensore fuori uso. Nel frattempo qualcuno dice, “Facciamo una pausa!?”. A causa di questi prevedibili inconvenienti ecco subito per voi alcune dritte: calcolate bene tempi e impegni del giorno seguente più gli eventuali costi per noleggiare nuovamente il furgone.

Non sempre si possono rimettere le cose a posto

Durante il trasporto il rischio di rompere o danneggiare qualcosa esiste e va messo in preventivo. O nel preventivo… come nel nostro caso visto che noi di Fiorello abbiamo un’assicurazione a copertura di eventuali danni e infortuni. Per i traslochi fatti in amicizia ovviamente nulla è assicurato e va bene così… finché non si rompe qualcosa: uno specchio o peggio una rotula.

Smontare i mobili è facile, rimontarli?

A meno che tu non sia un appassionato di bricolage o un affezionato cliente Ikea, potresti trovare qualche problema a ricomporre la tua camera da letto in bolla come prima. Noi di Fiorello lo facciamo tutti i giorni, per questo non sbagliamo (quasi) mai.

Le pratiche burocratiche a volte non sono pratiche

Oltre al trasloco delle utenze ci sono pratiche per organizzare il trasloco fisico vero e proprio: zone a traffico limitato, prenotazione delle zone si sosta e occupazione del suolo pubblico. Tutte attività fastidiose e che portano via tempo, come puoi leggere in uno dei nostri precedenti articoli.

Hai ancora in mente di fare un trasloco fai-da-te? Prima di metterti in viaggio fai un giro sul nostro sito e chiedici un preventivo veloce veloce. Potresti cambiare idea!

Questo sito utilizza cookie.