Il vademecum del trasloco
per non diventare loco

01. Il preventivo

02. I preparativi

03. Il trasloco

04. Pagamenti

01.
Partiamo dal preventivo

Diciamocelo chiaramente: per stilare un preventivo non dobbiamo conoscere a menadito tutti i soprammobili del vostro soggiorno o i faldoni dell’ufficio. 

Ci basta sapere l’indirizzo di partenza e quella di arrivo, a che piano dobbiamo salire (o scendere), quanta fretta avete e un’idea di massima del mobilio da movimentare. Come?

Per traslochi importanti il sopralluogo sarebbe sempre cosa buona e giusta. 

Per progetti più piccoli o urgenti possiamo usare i potenti mezzi che l'era moderna ci mette a disposizione. Inviateci, via email o whatsapp, un video o le foto dei mobili e degli oggetti da trasportare e il gioco è fatto.

A questo punto siamo in grado di farvi un'offerta precisa con tempi, costi e tutti i dettagli nero su bianco. 

Siamo i più economici sul mercato? Forse no, ma siamo probabilmente (e umilmente) quelli più forti sul fronte prezzo/serietà. Non lo diciamo noi, leggete le nostre recensioni.

02.
Prepariamoci al giorno X

Dopo l’accettazione del preventivo concordiamo insieme il giorno esatto. 

La presenza di un cliente sul luogo del delitto trasloco è sempre gradita ma se siete dall’altra parte del mondo potremmo farlo anche senza di voi con il nostro servizio “chiavi in mano”, nel senso che ci serviranno le chiavi per entrare 🙂 

Per quelle persone sfortunate che lavorano tutto il giorno e non possono prendersi nemmeno un giorno di ferie... c'è sempre l'opzione weekend (andateci piano però con le richieste!). 

Così potrete passare un indimenticabile fine settimana di trasloco insieme a noi. Wow.

Il titolo dice il vero. Sì perché quelli ve li diamo noi. Possiamo fornirvi un set di scatoloni nuovi di pacca e anche degli adesivi colorati che vi semplificano la vita. 

Così voi potete organizzare gli oggetti in modo più ordinato e noi vi faremo trovare lo scatolone giusto nella stanza giusta. Al top!

In Italia, si sa, la burocrazia non manca, ma Fiorello in tanti anni di esperienza è ormai diventato un esperto. Quindi su eventuali permessi di occupazione suolo pubblico e altre pratiche facciamo tutto noi. 

Nel prezzo che paghi è inclusa anche l'assicurazione su eventuali danni. Ma di solito non rompiamo nulla... solo le scatole.

03.
Eccoci ai momenti clou

Se il trasloco è ben progettato, quel giorno per voi sarà una festa e non una fonte di stress. Per noi è lavoro, un lavoro duro ma super organizzato, dall’inizio alla fine. 

Non chiedeteci esattamente a che ora finiremo perché non lo sappiamo nemmeno noi. Ricordatevi che in ballo (e imballate) ci sono le vostre cose più preziose.

Ovviamente se avete un pianoforte a coda da trasportare ne avremo già parlato all'inizio ma ci sono altri oggetti particolari che meritano attenzione. 

Ad esempio, se avete una chitarra preziosa, un lampadario delicato o un televisore di valore privi dell'imballo originale, potremmo caricarli sulla vostra auto per evitare problemi. Per tutto il resto c'è il nostro camion super power.

Armadi, cassettiere, scrivanie, letti, cucina. Smontiamo pezzo per pezzo ogni vostro mobile e lo rimontiamo dove lo volete voi, anche più in bolla di prima. 

Possiamo montare anche il vostro ultimo acquisto Ikea e se la cucina non si adatta perfettamente alla nuova casa...  beh ci sono i nostri servizi extra comodi.

Oltre al trasloco duro e puro, Fiorello può occuparsi di imbiancare e pulire a fondo sia la nuova che la vecchia location. Ma c'è di più: se ci inviate la piantina di casa possiamo adattare il mobilio agli spazi della nuova abitazione e riprogettare la cucina magari fornendo i pezzi aggiuntivi o un nuovo top per avere tutto su misura.
Vi serve un divano o un arredo volante? Chiedete pure, non siate timidi! In magazzino abbiamo sempre qualche occasione speciale.

04.
Appagati e pagati

Non lavoriamo certo solo per i soldi ma… essere pagati nei tempi concordati ci dà una certa soddisfazione. Potete farlo in contanti, con il bancomat, la carta, a mezzo bonifico, in qualsiasi modalità… persino in casse di birra. Ma forse non vi conviene! 

Ah, e non dimenticatevi di lasciarci una recensione. Se proprio non sapete cosa scrivere, ecco un piccolo suggerimento: “Con Fiorello è stato il trasloco più bello”. 

Curioso di conoscerci meglio?

Leggi qualche aneddoto e guarda quanto siamo belli!

Questo sito utilizza cookie.